Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.

La serra
Di particolare interesse per gli amanti della botanica è la originale serra, eretta ai primi del ‘900 sul lato Est della Villa, sull’impianto dell’antica cedrara.
All’interno della struttura, che preserva ancora le antiche vetrate, trovano riparo, durante i mesi invernali, le profumate piante di limoni, gelsomini, oleandri, bouganville ed orchidee che nel periodo estivo adornano l’ampio giardino della Villa.
Unica nel suo genere è la secolare pianta di ficus repens che ricopre le pareti ed il soffitto dell’intera serra per una lunghezza di oltre 50 metri, diramandosi da un unico ceppo iniziale.
Oggi la serra viene anche utilizzata nel periodo primaverile – estivo come pregiata location per eventi culturali di varia natura quali mostre fotografiche, servizi fotografici, ecc.